Energia dall’acqua

Ispirato dalla fotosintesi effettuata dalle piante, alcuni ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (MIT) hanno combinato un catalizzatore liquido con celle fotovoltaiche per ottenere un’elettrolisi  super efficiente.

Questo diventa un sistema di storage molto efficace. Il rapporto costo-efficacia dello stoccaggio di energia solare durante il giorno per l’uso notturno diventa molto interessante: la capacità in eccesso durante il giorno potrebbe essere archiviata come idrogeno e ossigeno, poi utilizzata in celle a combustibile durante la notte quando è necessario.

Il prof. Dan Nocera ha fondato la Sun Catalytix, società ad hoc per lo sviluppo e la commercializzazione del prodotto. Nell’impresa sono coinvolti anche il gruppo Tata, società di Venture Capital e il dipartimento dell’energia US.

L’idea è che in circa 10 litri di acqua si può avere abbastanza energia da soddisfare l’esigenza  di una famiglia americana media.

MIT Tech TV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi