Gestire il rischio “acqua”

Ernst&Young ha recentemente pubblicato un nuovo studio che esamina la sostenibilità nel business globale dell’aspetto acqua, in considerazione alle problematiche di siccità e scarsità locali.

waterEY

Lo studio evidenzia come le imprese non possano più attendere nel prepararsi  alla gestione degli impatti che si stanno delineando: E&Y fornisce quindi indicazioni concrete, sollecitando le aziende a passare da un approccio basato sul rischio alla gestione attiva, partendo dallo sviluppo di una politica aziendale sulla risorsa acqua e dall’analisi della propria impronta idrica.

Uno strumento utile, semplice e gratuito per l’analisi dell’uso dell’acqua e dei rischi collegati è il Global Water Tool, sviluppato dal World Business Council for Sustainable Development.

Questo nuovo report segue di qualche mese la pubblicazione di un altro studio, altrettanto interessante, sul rischio di scarsità della risorsa acqua.

wsEY
wsEY2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi