Fotovoltaico galleggiante in Svizzera

L’azienda energetica svizzera Viteos SA e lo specialista di progetti solari galleggianti Nolaris, spin-off del centro di ricerca elvetico CSEM SA (Swiss Center for Electronics and Microtechnology), hanno avviato un progetto per la creazione di tre «isole solari» presso un impianto di depurazione nel lago di Neuchatel, in Svizzera.

Secondo quanto comunicato dall’azienda, le tre installazioni fotovoltaiche a concentrazione (CVP) saranno localizzate a 150 metri di distanza dalla costa e, tuttavia, saranno allacciate alla rete elettrica locale. Gli impianti, che saranno completati entro l’agosto del 2013, installeranno diversi tipologie di tecnologie per il fotovoltaico a concentrazione.

Anche il politecnico di Losanna (EPFL) intende testare una tecnologia propria su une delle tre piattaforme.

fonte: PHOTON – vedi il comunicato stampa ufficiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi