Sviluppo sostenibile, lavoro dignitoso e lavori verdi

Si è tenuta in questi giorni l’annuale conferenza dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro. Tra i lavori e i risultati, segnaliamo in particolare il rapporto conclusivo del quinto ordine del giorno, dedicato allo sviluppo sostenibile, al lavoro dignitoso e ai lavori verdi.

Si tratta di intenti che saranno poi approfonditi e promossi dall’ILO a livello mondiale: il Rapporto è attraversato dalla consapevolezza di dover far fronte, in una realtà sempre più globalizzata, contemporaneamente a due crisi: la crisi ambientale-climatica e la crisi economica-occupazionale. Entrambe evidenziano l’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo e l’esigenza di uscire dalle due crisi, affrontandole insieme in modo da creare forti sinergie per lo sviluppo.

L’Organizzazione Internazionale del Lavoro sta puntando molto, in questi ultimi anni, sui cosiddetti “green jobs” come strumento per uscire dalla crisi economica e creare posti di lavoro che rispettino la dignità dei lavoratori, attraverso l’istituzione di un vero e proprio programma di lavoro dedicato.

> visualizza il report conclusivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi