Definiti i nuovi criteri per l’illuminazione pubblica

Il Decreto 23 dicembre 2013, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 23 gennaio 2014, contiene i criteri minimi ambientali al fine di favorire una gestione energeticamente efficiente della pubblica illuminazione.

Il Decreto fornisce indicazioni, in base ai criteri ambientali minimi, per:

  • l’acquisto di lampade a scarica ad alta intensità e moduli led per illuminazione pubblica
  • l’acquisto di apparecchi per illuminazione pubblica
  • l’affidamento del servizio di progettazione di impianti di illuminazione pubblica

Inoltre sono definiti i requisiti che il progettista illuminotecnico deve avere per la partecipazione ad appalti di progettazione di impianti di illuminazione pubblica che possano essere considerati rispettosi dell’ambiente.

Il decreto ministeriale, e in particolare l’Allegato 1, sono parte integrante del Piano d’Azione Nazionale per la sostenibilità ambientale dei consumi della pubblica Amministrazione – Green Public Procurement (PAN GPP) e vanno ad annullare e sostituire l’Allegato 3 “Illuminazione Pubblica” del decreto ministeriale del 22 febbraio 2011.

> scarica il testo del Decreto 23/12/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi