Nuova direttiva 2014/52/UE sulla Valutazione dell’Impatto Ambientale

Si segnalano due interessanti documenti elaborati da ISPRA, che analizzano la nuova direttiva che gli Stati membri dovranno recepire entro il 16 maggio 2017.

La nuova direttiva di valutazione dell’impatto ambientale (VIA) che modifica la Direttiva 2011/92/UE, prevede norme sulla tutela della biodiversità, sui cambiamenti climatici e sui rischi di incidenti e calamità. Inoltre, al fine di potenziare l’accesso del pubblico alle informazioni e la trasparenza, le informazioni ambientali concernenti l’attuazione della presente direttiva devono essere tempestivamente disponibili anche in formato elettronico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi