Prevedere lo sviluppo delle rinnovabili

In questi giorni è uscito il nuovo report dell’IEA (Agenzia internazionale per l’energia) che contiene le previsioni dello sviluppo delle rinnovabili per i prossimi anni.

Se ne sta parlando un pò in giro, in buona sostanza l’IEA ci dice che la produzione elettrica da fonti rinnovabili nei prossimi 5 anni crescerà del 45% e la potenza del 50%.

Corre l’obbligo però di segnalare che prevedere il futuro non è mai stato molto facile, in particolare per l’IEA.

Negli anni passati, ad esempio, ci è andata sempre più vicino Greenpeace che è certamente di parte ma, col senno di poi, ha sbagliato di poco nelle previsioni.

graph-of-day-greenpeace-590x413

Questo è di buon auspicio per il settore: al di là delle incertezze normative, degli scenari geopolitici relativi alle fonti fossili, le tecnologie stanno crescendo e i costi diminuendo, quindi possiamo continuare, con convinzione, a sostenere un settore che corre e non intende farsi frenare dalle previsioni o dalla politica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi