Consiglio Europeo: approvati gli obiettivi su clima ed energia al 2030

È arrivata nella notte del 23 la decisione del Consiglio Europeo sugli obiettivi UE 2030 Clima-Energia, che prevede il taglio di emissioni del gas serra del 40% rispetto ai livelli del 1990 e l’incremento delle energie rinnovabili, che dovranno arrivare al 27% dei consumi finali di energia. Si è limitato, invece, al ribasso il target sull’efficienza energetica, ridotto al 27% dal 30% proposto dalla Commissione.

L’accordo è stato giudicato da molte parti poco ambizioso, dovuto anche al fatto che si sia stabilito che i target debbano essere approvati all’unanimità dagli Stati Membri, cosa che ha esposto il processo al veto dei paesi più restii a tagliare la CO2. Poichè l’accordo raggiunto sarà anche la base negoziale nell’ambito delle conferenze ONU per la ridefinizione del Protocollo di Kyoto, da molte parti si invocava invece maggiore coraggio.

Al seguente link trovate tutte le informazioni ufficiali:

http://ec.europa.eu/clima/policies/2030/index_en.htm

 

Taggato su: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi