App Babele: sicurezza sul lavoro in edilizia in otto lingue

Una delle maggiori problematiche in cantiere è la comunicazione tra i lavoratori, in particolare tra chi deve gestire il cantiere e la manovalanza: fraintendimenti e incomprensioni possono generare infortuni anche mortali.

Per questo l’INAIL, in collaborazione con Cesf, Formedil e Università per stranieri di Perugia, ha promosso e realizzato un’app (attualmente per smartphone Android) che ha partendo dalla rielaborazione e traduzione del “glossario dell’edilizia” del Formedil, permette di poter maneggiare in cantiere  termini e immagini esplicative sui rischi professionali più ricorrenti nel settore, sui comportamenti corretti da tenere e sui nomi degli strumenti di lavoro e dei dispositivi di sicurezza tradotti nelle sette lingue più diffuse tra i lavoratori edili che non parlano italiano, ovvero albanese, rumeno, serbo/croato, magrebino, inglese, francese e spagnolo.

L’app è scaricabile gratuitamente dall’app Store di Google, al seguente link.

> Babele 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi