Strategia UE per la regione alpina

La Commissione Europea ha recentemente lanciato la quarta strategia macroregionale dell’UE, relativa alla regione alpina, che sarà la base per la programmazione dei diversi sotto-programmi futuri (sia INTERREG che POR).

Oltre 70 milioni di cittadini potranno trarre vantaggio da una cooperazione più stretta tra regioni e paesi in materia di ricerca e innovazione, sostegno alle PMI, mobilità, turismo, tutela ambientale e gestione delle risorse energetiche.

Questa strategia macroregionale riguarda cinque Stati membri (Austria, Francia, Germania, Italia e Slovenia) e due paesi terzi (Liechtenstein e Svizzera), coinvolgendo un totale di 48 regioni.

La strategia sarà incentrata su ambiti di intervento fondamentali per sostenere lo sviluppo dei seguenti progetti indicativi:

  1. crescita economica e innovazione, ad esempio mediante attività di ricerca su prodotti e servizi specifici della regione alpina;
  2. connettività e mobilità, con il miglioramento della rete stradale e ferroviaria e l’espansione dell’accesso a Internet via satellite nelle aree remote;
  3. ambiente ed energia, con la messa in comune delle risorse per salvaguardare l’ambiente e promuovere l’efficienza energetica nella regione.

La Commissione ha inoltre individuato la necessità di costruire un modello di governance sana ed efficiente per la regione.

La Commissione auspica infine che la strategia sia approvata dal Consiglio europeo entro la fine dell’anno: sarà la base per i prossimi programmi di finanziamento per l’area di riferimento, per questo è utile e opportuno sin d’ora prenderne dimestichezza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi