Agevolazioni a favore delle attività economiche per prevenzione da rischi alluvionali attraverso soluzioni tecnologiche

Nell’ambito della programmazione regionale della Liguria, un interessantissimo bando rivolto all’adattamento contro gli effetti dei cambiamenti climatici.

Il bando promuove la dotazione da parte delle micro, piccole e medie imprese liguri di sistemi di auto protezione in caso di calamità alluvionali, dispositivi e/o impianti anti allagamento, sistemi di contenimento e mitigazione delle acque, di auto protezione.

L’agevolazione, concessa in regime “de minimis”, consiste in un contributo a fondo perduto nella misura del:

  • 50% dell’investimento ammissibile per i soggetti che non hanno subìto danni segnalati alla Camera di Commercio competente a seguito di precedenti eventi atmosferici eccezionali
  • 60% dell’investimento ammissibile per i soggetti che hanno subìto danni segnalati alla Camera di Commercio competente a seguito di precedenti eventi atmosferici eccezionali
  • 80% dell’investimento ammissibile per i soggetti che hanno subìto danni segnalati alla Camera di Commercio competente a seguito di più eventi atmosferici eccezionali occorsi

L’investimento ammissibile agevolabile non può essere inferiore ad euro 2.500 e superiore a 40.000 euro.

Le domande di ammissione ad agevolazione devono essere redatte esclusivamente on line accedendo al sistema bandi online a decorrere dal 2 febbraio 2016 fino al 30 dicembre 2016.

(immagine da hydroresponse.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni visita la pagina sulla privacy.

Chiudi