Categorie
ambiente

Strategia nazionale per l’Economia Circolare

In consultazione dal 30 settembre al 30 novembre la Strategia nazionale per l’economia circolaredisponibile anche il Documento di consultazione del Ministero dell’Ambiente con le Linee Programmatiche per l’aggiornamento della Strategia“.

Nel 2017 è stato pubblicato, a seguito di ampia consultazione, il documento “Verso un modello di economia circolare per l’Italia. Documento di inquadramento e di posizionamento strategico” con l’obiettivo di fornire un inquadramento generale dell’economia circolare. Dal 2017 il contesto di riferimento è mutato e pertanto il Ministero ha aperto una nuova consultazione.

La nuova “Strategia nazionale per l’economia circolare”, incentrata su ecoprogettazione ed ecoefficienza, intende definire:

  • i nuovi strumenti amministrativi e fiscali per potenziare il mercato delle materie prime seconde,
  • la responsabilità estesa del produttore e del consumatore,
  • la diffusione di pratiche di condivisione e di “prodotto come servizio”,

per supportare il raggiungimento degli obiettivi di neutralità climatica e definire una roadmap di azioni e di target misurabili di qui al 2040.

Si tratta di un passaggio di grande importanza: la Strategia si incardina nel piano d’azione europeo per l’economia circolare e l’Italia non può e non deve rimanere indietro, annaspando nelle difficoltà attuali per la gestione dell’End Of Waste (EOW) o nei mille rivoli per la definizione di un sottoprodotto.

L’economia circolare è inoltre un tassello importante nella lotta al cambiamento climatico: un recente rapporto dell’Alleanza per l’economia circolare è dedicato proprio a questo: “Economia circolare e mitigazione del cambiamento climatico”.

LINK: https://www.mite.gov.it/pagina/economia-circolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *